Abruzzesi ai Campionati Italiani Asoluti Indoor



Andrea Sinisi nell'asta, la 4 x 200 maschile dell'Aterno Pescara, Sibilla Di Vincenzo nella marcia

 


 

Sarà una pattuglia abruzzese molto ristretta quella che prenderà parte alla 47^ edizione dei Campionati Italiani Assoluti Indoor, che si svolgeranno da sabato a domenica prossimi ad Ancona. La partecipazione è selettiva, riservata agli atleti che hanno conseguito le prestazioni minime stabilite dalla Federazione. La manifestazione precede di due settimane i Campionati del Mondo Indoor, in programma a Portland, negli USA, dal 17 al 20 marzo. Assume, quindi, anche carattere indicativo per la composizione della squadra azzurra. La stella più attesa sarà il saltatore in alto Gianmarco Tamberi, atleta di casa che si allena anche ad Ancona e che gareggia per l’Atletica Vomano Gran Sasso in occasione dei Campionati di Società. E’ il capofila mondiale stagionale della specialità con la misura di 2,38.

Gli abruzzesi saranno sei, impegnati in tre gare che comprendono una staffetta. Nel salto con l’asta maschile sarà presente il teatino Andrea Sinisi (Atletica Vomano Gran Sasso), accreditato della quinta prestazione di iscrizione, con 5,10 metri, stabilita pesò nella stagione all’aperto 2015. In quella attuale ha superato 4,90, collocandosi settimo nella graduatoria stagionale. Il 25enne astista allenato da Umberto Tuffanelli, che detiene un primato personale in carriera di 5,30 metri, cercherà di tornare oltre i cinque metri e di inserirsi per un piazzamento da finale, cioè nei primi otto.

Nella marcia femminile 3000 metri risulta iscritta la veterana lancianese Sibilla Si Vincenzo, tesserata con la Bracco Milano. E’ annunciata in buone condizioni dopo la vittoria nella 20 Km del Trofeo Invernale di Marcia dello scorso 31 gennaio, dove ha piazzato il buon tempo di 1h 35’49”.

Nella staffetta 4 x 200 maschile sarà impegnata la giovane squadra dell’Aterno Pescara, che schiererà due atleti Under 20: Umberto Tammaro, semifinalista dei 60 metri ai recenti Campionati Italiani Juniores, con 7”05, ed Eugenio Ricciardi, 50”48 sui 400 nell’attuale stagione indoor. Gli altri due saranno i componenti della 4 x 400 che ha ben figurato ai Campionati Italiani all’aperto di Torino, nel 2015: Claudio David, 48”81 di primato personale sui 400, e Valerio Rosato, 49”46 di personale nella stessa gara. La squadra pescarese è iscritta con l’accredito all’aperto della 4 x 400, 3’17”01. 



Condividi con
Seguici su: