Abate vince al Meeting Arcobaleno




 

Ancora una volta il Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa, in scena ieri sera allo stadio "Giuseppe Olmo" di Celle Ligure, ha confermato la sua vocazione internazionale con oltre 550 atleti in arrivo da 25 Paesi. Tra i protagonisti più attesi in chiave azzurra della ventunesima edizione l'ostacolista ligure Emanuele Abate (Fiamme Oro) che sui 110hs ha regolato in 13.79 (+1.3) la concorrenza degli avversari Al-Moualed (Arabia Saudita - 13.84) e Frankis (Gran Bretagna - 13.99). Senza rivali sui 100hs la neozelandese Andrea Miller (13.29/-0.8), mentre sulle barriere intermedie del giro di pista è stata la volta dell'australiana Lauren Boden (57.28), con Emanuela Gentili (Cus Palermo) quarta in 58.89. Australia leader anche dei 400hs maschili con Brendan Cole (49.72) e la promessa Francesco Cavazzani (Atl. Futura Roma) quarto in 52.11. Nella velocità successi nei 100 metri per l'uzbeka Khubbieva (11.64/-0.1) e il britannico Lawal-Balogun (10.41/-0.7) che si ripete poi in 20.82 (+0.4) sui 200 corsi dalla connazionale Helen Pryer in 23.59 (+0.2). Quarto in 21.50 Bassani (Bruni Atl. vomano). Successo sul giro di pista per Rhys Smith (GBR - 47.56) con Isalbet Juarez (Fiamme Oro), terzo in 48.02. 400 donne a Kim Wall (GBR) in 53.62 e 1500 a Valentina Costanza (Esercito/4:21.60) e al mezzofondista dello Sri Lanka Ndika Wijekoon (3:46.89). Negli 800 il keniano, classe 1993, Kipkoech Tuwei (1:48.92) ha la meglio su Mamadou Gueye (Bergamo 1959 - 1:49.45) e Dario Ceccarelli (Fiamme Oro - 1:49.89). Finisce, invece, 2,09 a 2,06 m, il duello tutto juniores nell'alto maschile tra Marco Gelati (Pro Sesto Atl.) e il britannico Sam Bailey, mentre Elena Brambilla (Fiamme Azzurre) si aggiudica il concorso femminile superando 1,80 con tre successivi assalti senza successo ad 1,84. Con 13,30 m (-0.7) la promessa Francesca Cortellazzo (Pro Sesto Atl.) si impone nel triplo.

a.g.

Nella foto, l'ostacolista Emanuele Abate (Giancarlo Colombo per Omega/Fidal)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: