AL TERMINILLO VANNO FORTE I GIOVANI MARCHIGIANI




 

Volano e vincono anche a quota 1600 metri le giovani leve dell?atletica marchigiana. L?appuntamento ? stato il 4? Meeting ?Enrico Leoncini?, decima tappa del Gran Prix Nazionale Giovanile d?Italia, che si ? disputato presso il campo in altura del Monte Terminillo (Rieti), sabato 26 agosto. Tantissimi i giovani atleti della nostra regione che si sono messi in evidenza, dimostrando di poter avere delle ottime carte da giocarsi in occasione delle ormai imminenti rassegne tricolori di categoria.

?

Tra i cadetti, applausi per Stefano Broccoletti (Atl. Sangiorgese), vincitore dei 100 m/hs in 14.66. Medaglia d?argento, invece, per il lunghista Andrea Giuliodoro (Atl. Castelfidardo - 5,89 m), per il giavellottista Alessandro Adamo (Att. Sangiorgese ? 37,24) e per la staffetta 4x100 dell?Atletica Sangiorgese, Marcozzi-Campagna-Broccoletti-Adamo, al secondo posto con il crono di 47.59. ?Affollatissima di cadette marchigiane la gara dei 300 m in cui la migliore delle nostre ? stata Sara Mercante (Atl. Castelfidardo), quarta in 43.98, davanti a Serena Zizzamia (Sacen Corridonia - 44.26). Nei 1000 m sul secondo gradino del podio ?, quindi, arrivata Sanaa Ayyati (Atl. Castelfidardo), al traguardo in 3:35.17. Peso di bronzo per Elisa Vallesi (Atl. Sangiorgese), autrice della misura di 8,72 m. Ad un passo dal podio, invece, le due sangiorgesi Maria Sofia Grandoni, sfortunata protagonista di una caduta negli 80 m/hs, e Chiara Romagnoli, 1,35 m nel salto in alto. Entrambe, per?, si sono, poi, potute rifare nella staffetta 4x100 in cui, insieme alle compagne Isidori e Sollini, trovavano il secondo posto grazie al tempo di 54.58, davanti all?altro quartetto marchigiano della Sacen Corridonia, Tamburrini-Zizzamia-Verdicchio-Procaccini, terzo in 54.71.

?

Tra gli allievi, invece, ottima prova di Matteo Sargentoni (Atl. Castelfidardo) e di Matteo Prencipe (Atl. Sangiorgese), rispettivamente primo e secondo nel salto in alto, con le misure di 1,89 e 1,86 che per entrambi rappresentano anche il nuovo primato personale. Doppietta marchigiana anche nella 4x100 con il successo (44.84) dell?Atletica Sangiorgese (Palmieri-Prencipe-Di Ruscio-Santori) e l?argento (45.77) dell?Atletica Montecassiano (Pigliapoco-Mogianesi-Stacchiola-Palmieri). Sul podio anche il sangiorgese Luca Santori, terzo nei 100 m in 11.66, superando di misura Matteo Pigliapoco dell?Atletica Montecassiano (11.96). Sulle barriere dei 110 m/hs il pi? veloce dei marchigiani ? stato, quindi, Iacopo Palmieri (Atl. Montecassiano), bronzo in 14.88. Subito dietro di lui, Giovanni Mantovani (Sport Atl. Fermo ? 15.30) e Francesco Palmieri (Atl. Sangiorgese ? 16.00). Il giavellotto del sangiorgese Roberto Di Ruscio ?, cos?, atterrato, grazie ad un lancio da 40.87 m, sul secondo gradino del podio. Quarti il giavellottista di Montecassiano, Marco Stacchiola (35,55 m) e l?ottocentista sangiorgese Gregorio Smerilli (2:10.34). A livello femminile, invece, bella sfida nei 100 m, tra le allieve Chiara Natali (Atl. Elpidiense Avis-Aido) e Lara Corradini (Sacen Corridonia). Ad avere la meglio ? stata la Natali, vincitrice in 12.47. 12.98 e secondo posto per la Corradini. Quarta Ilaria Giretti (Sport Atl. Fermo) in 13.14. Nei 100 m/hs ? tornata ad essere protagonista Ornella Oluwole (Atl. Montecassiano), senza rivali con il crono di 15.21. Vittoria anche per la pesista Aurora Narcisi (Collection Atl. Sambenedettese) con un imbattibile lancio di 12 metri. Nei 400 m, secondo posto per Cristina Barchiesi (Sacen Corridonia ? 1:08.59).?? ????????????

?

Nella classifica finale, l?Atletica Sangiorgese Tecnolift ha conquistato il secondo posto sia a livello maschile che a livello femminile. Nella graduatoria maschile, quinta l?Atletica Montecassiano e sesta l?Atletica Castelfidardo. In quella femminile, invece, al quinto posto la Sacen Corridonia.



Condividi con
Seguici su: