A TAMPERE 4 AZZURRI MARCHIGIANI SFIDANO LA FINLANDIA




 

Inizia con un poker azzurrissimo la stagione degli atleti marchigiani. Sono, infatti, quattro i convocati dal DT della Nazionale Nicola Silvaggi all’incontro internazionale di Tampere che domenica vedrà opposte Italia e Finlandia.

Curiosa combinazione. Dei trenta azzurri fanno, infatti, parte due atleti di Camerino e due di Porto San Giorgio. L’accoppiata camerte è, ovviamente, formata dai fratelli Daniela e Filippo Reina che si ritrovano ad indossare, nel contesto dello stesso evento, la stessa maglia. L’ultima volta che era successo vestivano entrambi i colori dell’Atletica Avis Macerata, domenica in Finlandia porteranno, invece, l’azzurro di quella che per ogni sportivo rappresenta la maglia delle maglie. Per tutti e due la sfida sarà sulla specialità di famiglia, ovvero i 400 m. Ad attenderli c’è una pista con un anello di 300 m sulle cui traiettorie la primatista italiana, oggi in forza alle Fiamme Azzurre, andrà all’assalto del muro dei 53 secondi, crono che rappresenta il minimo per i prossimi Euroindoor di Birmingham e che Daniela ha mancato per solo 27 centesimi, appena una settimana fa al Palaindoor di Ancona. Filippo, invece, reduce dal 49.10 di sette giorni fa, andrà sicuramente a caccia di un ulteriore riscontro della sua crescente condizione fisica, trainato anche dal record man italiano Andrea Barberi (Fiamme Gialle) che, dopo aver svolto in settimana una seduta di allenamento al Palas dorico, cercherà, a Tampere, il tempo giusto per la rassegna continentale in sala.    

I sangiorgesi in azzurro, provenienti entrambi dalle fila dell’Atletica Sangiorgese, sono, invece, il campione italiano dei 100 m, Luca Verdecchia (Fiamme Oro) e l’ostacolista Giorgio Berdini (Aeronautica) che si presentano al match internazionale più scattanti che mai. Verdecchia, infatti, appena rientrato da uno stage di allenamento a Dakar, lo scorso week-end, al suo esordio stagionale in pista ad Ancona, è stato subito protagonista di un impeccabile 6.68 sui 60 m. Berdini, invece, è reduce da un eccellente 7.86 conquistato a Modena e, grazie a cui, oltre ad uguagliare il proprio personal best time ha ritrovato, dopo quelle vestite nelle categorie giovanili, la maglia azzurra. 

C’è grande curiosità, dopo la seconda sessione di allenamento ad Ancona, anche per la prova del Campione Europeo di salto in lungo, Andrew Howe. Nonostante qualche linea di febbre, Andrew farà il suo debutto stagionale alla ricerca di un test utile per valutare la sua condizione in questa fase di preparazione per un 2007 in cui ad attenderlo ci sono i Mondiali di Osaka e in cui, oltre al lungo, vuole essere in prima linea anche nella velocità.  

Una sintesi dell’incontro sarà trasmessa su Raisport Satellite a partire dalle ore 23.30. 

INTERNATIONAL MATCH INDOOR FINLANDIA-ITALIA

Programma orario  

14:40 Cerimonia d'apertura/Opening ceremony

15:00 D/W 60m; M Alto/high jump

15.05 D/W Lungo/long jump

15:10 D/W junior 60m; M Asta/pole vault (fuori classifica, gara nazionale)

15:20 M 60m

15:25 M junior 60m

15:30 M national 60m (fuori classifica, gara nazionale)

15:40 D/W 400m

15:50 M 400m

16:00 M 3000m (fuori classifica, gara nazionale)

16:15 D/W 100m (fuori classifica, gara nazionale)

16:25 M 100m (fuori classifica, gara nazionale)

16:30 D/W Alto/high jump

16:35 M Lungo/long jump

16:40 M 800m

16:50 D/W 800m

17:05 D/W 60m hs

17:15 M 60m hs

17:30 D/W 4x300m

17:40 M 4x300m      



Condividi con
Seguici su: