A Roccelletta di Borgia ultima tappa del Trofeo Mediterraneo di Marcia




 

RoccellettaCala il sipario sul Trofeo Mediterraneo di Marcia, che ha visto impegnati a Roccelleta di Borgia, una sessantina di atleti di buona caratura tecnica, appartenenti alle regioni Calabria e Sicilia. Cinque società presenti: Icaro RC, Centro Sportivo Giovanile Catanzaro Lido, Centro Atletico San Pietro Clarenza, Libertas Acate di Ragusa e Atletica 2001 San Pietro Clarenza. Certamente una giornata di festa, organizzata dal Centro Sportivo Giovanile CZ Lido, che ha voluto creare ottime condizioni di ospitalità, grazie all’impegno profuso dai genitori che si sono cimentati nell’organizzazione culinaria e gastronomica della manifestazione.

Dal punta di vista tecnico la Calabria ha centrato gli obiettivi prefissati e, ancora, nel prosieguo della stagione, il binomio Sicilia - Calabria di marcia, ha in cantiere diverse e interessanti iniziative, grazie al Tecnico della marcia siciliana, Prof. Franco Bandieramonte. Alla manifestazione sono stati presenti le massime autorità cittadine di Borgia: il Sindaco. Francesco Fusto e il Vice Sindaco Riccardo Bruno, la Fidal Regionale col Presidente Ignazio Vita, i Consiglieri Regionali Fidal Antonio Cardamone, Felice Scotto e Santo Mineo, la Fidal Provinciale di Catanzaro col Presidente Giuseppe Veraldi, il Vice Presidente Giovanni Molè, il Fiduciario Tecnico Provinciale Chiara GARITO, il Responsabile Settore Scuola Aldo Antonio Rizzo e tutto il Comitato Provinciale AICS di Catanzaro. Per la manifestazione sono stati offerti in premio agli atleti e ai rappresentanti delle regioni bellissimi oggetti ricordo, creati a mano per l’occasione dalle ditte artigiane Nausica Tiriolo, Luigi Paone Tiriolo e "La Sedia" di Emilia Ciavarella. Le vittorie delle singole gare sono andate a: Attilio Trapasso e Domenico Sanso, del Centro Sportivo Giovanile CZ Lido, che vincono le categorie Allievi e Cadetti e ai compagni di squadra Alessia Bordino e Paolo Mancuso che vincono le gare della categoria esordienti B. Per la società Icaro di Reggio Calabria, Carmelo Gambello e Martina Ramiro vincono le gare ragazzi e cadette, mentre Sofia Martino si aggiudica la categoria esordienti "C" femminile. Gli atleti siciliani dell'Atletica 2001 S. Pietro Clarenza, Veronica Pellegrino, Giulia Borzì e Martina Riciputo vincono le categorie Allieve, esordienti "A" e ragazze. Ad aprire la manifestazione sono stati i mini atleti Giuseppe Pettinato, Emanuele Mancuso e Francesca Gallo.

Santo Mineo



Condividi con
Seguici su: