A Morgnano brindano Di Pascasio e la Tamburi

09 Dicembre 2015

Doppietta degli alfieri dell'Avis Perugia nella classica corsa su strada spoletina, beffati gli atleti di casa

di Umbria


 

Ancora un sigillo per Silvia Tamburi. La portacolori dell’Avis Perugia ha vinto la 38esima edizione della Morgnano-Spoleto-Morgnano valida come ventinovesima e penultima prova del Gran Prix Fidal Umbria – Intersport. In campo maschile la vittoria è andata a Davide Di Pascasio, anche lui in forza all’Avis Perugia, che ha chiuso i 15.4 km del percorso in 52’40” rovinando la festa degli atleti di casa Daniele Petrini (Atl. Spoleto 2010) e Fabio D’Atanasio (Virtus Spoleto) finiti rispettivamente a 5 e 25 secondi.

Completano la top five Luigi Pontani (Atl. Spoleto 2010) e Piergiorgio Conti (Virtus Spoleto).

La prova femminile ha registrato un nuovo successo della Tamburi che con 57’25” è giunta anche diciassettesima assoluta. Dietro di lei, ma staccata di più di un minuto, la compagna di squadra Paola Garinei, terza piazza per Roberta Belardinelli (Olympic Lama). 

In 287, di cui 49 donne, sono arrivati al gtraguardo. 

Il Gran Prix Fidal Umbria – Intersport si chiuderà domenica 20 con un’altrea classicissima, l’Invernalissima di Bastia.

 

 

 

File allegati:
- Le classifiche


Condividi con
Seguici su: