A Latina volano i Cadetti

16 Aprile 2016

Risultati di rilievo nella prima prova del Campionato di Società.


 

Si è svolta a Latina nel pomeriggio la prima prova del Campionato di Società Cadetti/e, manifestazione che ha radunato assieme centinaia di giovani atleti provenienti da tutta la regione, in rappresentanza delle rispettive squadre. Buono nel complesso l’andamento della riunione nonostante un fastidioso vento contrario sul rettilineo di arrivo, a condizionare soprattutto le prestazioni nella velocità. A tal proposito assume ancor più valore il 37.06 con cui Marco Ricci (ASD Atl. Velletri) si è imposto sui 300 metri, a ritmo di record personale, precedendo la coppia della Studentesca CaRiRi, composta da Claudio Bisegna (37.53) e Michele Esposito (38.09). Duello contrassegnato da grandi risultati anche quello nella gara femminile con Chiara Gherardi (G. Scavo 2000) vincitrice in 41.39 (due centesimi sopra il proprio PB) su Alice Truzzi (Acsi Italia) seconda in 41.61, con altre due atlete sotto i 43 secondi, Alessia Cappabianca (Esercito Sport&Giovani) e Michela Pompei (Lib. Atl. Castelgandolfo-Albano).

Oltre 3 metri di brezza contraria (-3.2 m/s) zavorrano sui 100 ostacoli il polivalente Lorenzo Benati (Atl. Roma Acquacetosa) nettamente primo con 14.68. Soffia il vento sulle barriere alte anche per le cadette, con Emily Chiusolo (Sportrace) più veloce di tutte in 12.43, frantumando il personale e precedendo la rivale Carolina Appiotti (Acsi Italia) seconda in 12.93.

Bisogna poi attendere il mezzofondo dei 2000 metri per assistere alla migliore prestazione di giornata, grazie ad una strepitosa Livia Caldarini (Lib. Atl. Castelgandolfo-Albano). La castellana, che già nella stagione dei cross aveva dimostrato una netto salto di qualità e che avevamo visto in gran condizione nella sua frazione di 3x1000 che è valsa il primato regionale, ha preso in mano la gara fin dalle prime battute, imprimendo un ritmo irresistibile per le altre. Un’azione incisiva che ha determinato un distacco abissale sulle inseguitrici, con un responso cronometrico conclusivo di quelli che valgono un grande applauso, 6:38.74,  di fatto primato regionale Cadette al limite dei 14 anni (prec. Valeria Lori - Atl. Villa Guglielmi 6:39.3). Alle spalle di Livia Caldarini ha poi chiuso sotto i 7 minuti anche Roberta Cappiello (Esercito Sport&Giovani) seconda in 6:54.32, mentre al maschile ci ha pensato il solito Francesco Guerra (Atletica Frascati) ad annientare la nutrita schiera di avversari, unico a scendere sotto i 6 minuti con 5:54.26.

Passando ai concorsi, nel salto in lungo Cadetti, Ednaldo Di Giacomo (Romatletica Footworks) ha primeggiato sui 58 concorrenti classificati, centrando il record personale superando per la prima volta i 6 metri, con 6,15. Netta vittoria anche per la cadetta di casa Benedetta De Pasquale (ASD Atletica Latina 80), autrice di un 5,40 che tiene a distanza l’arrembante Federica Ottoveggio (Fiamme Gialle Simoni), seconda con 5,13.

Nel martello Kristian Kappler (Fiamme Gialle Simoni) ritocca il proprio personale con 43,24, al termine di un bel duello con il compagno Stefano Ciaccia, su una pedana in cui poi si impone anche Ilaria De Paolis (Fiamme Gialle Simoni) con 41,09.

Nelle gare extra per le categorie assolute, tra le migliori prestazioni da segnalare l'ottimo primato personale con 14,82 per la promessa Claudia Bertoletti (Studentesca CaRiRi) sulla pedana del peso, dove la romana mette a segno anche un buon 14.67. Smpre nel peso si avvicina al proprio record l’allieva Chiara Vittori (Atl. Aurora Segni) prima con 10,75. Bene anche l’allievo Matteo Di Carlo (Studentesca CaRiRi) nel salto in alto, acciuffando il personale oltre 1,90, con il master SM55 Marco Matrolorenzi (Romatletica Footworks) ancora in evidenza con 1,71. Sui 400 metri sono i più veloci Jean Michel Jabbour (E Servizi Atletica Futura), con 50.52, e Priscilla Carlini (Acsi Italia)  con 58.29, davanti alla promettente allieva Valeria Simonelli (Romatletica Footworks), a limare il personale con 58.35.

Al termine della giornata nelle classifiche del CDS Cadetti doppio primo posto delle Fiamme Gialle Simoni, sia al maschile che al femminile.

 

TUTTI I RISULTATI



Condividi con
Seguici su: