A Formia una gara per Zotko




 

Ci saranno tutti i migliori azzurri. Coniugando così la necessità di svolgere una gara al termine del periodo di lavoro collegiale, con il desiderio, comune a molti, di ricordare un tecnico che ha inciso profondamente nella crescita del movimento di casa nostra. Si svolgerà sabato pomeriggio a Formia, alla Scuola Nazionale di Atletica Leggera, il Trofeo Robert Zotko, manifestazione nazionale di alto maschile intitolata alla memoria del tecnico russo protagonista di un intenso rapporto di collaborazione con il settore dei salti nel corso degli anni '90. All'appello mancherà il solo Andrea Bettinelli, impegnato con le sue Fiamme Gialle a Vila Real de Santo Antonio (Portogallo) nella Coppa dei Campioni per club. Per il resto, fila compatte: Giulio Ciotti (Fiamme Azzurre), Nicola Ciotti (Carabinieri), Alessandro Talotti (Carabinieri), Filippo Campioli (Esercito), Sandro Finesi (Aeronautica), Andrea Lemmi (Fiamme Gialle), Silvano Chesani (Cento Torri Pavia). Il responsabile azzurro dell'alto, Angelo Zamperin, approfitterà dell'occasione per far svolgere, con il decisivo supporto dell'Istituto di Scienza dello Sport del CONI, dei test di analisi cinematica. Test che vedranno coinvolte in mattinata, prima della gara, anche Antonietta Di Martino (Fiamme Gialle; per lei esordio stagionale outdoor a Berlino, in Golden League, il primo giugno) ed Elena Meuti.

Nella foto, Filippo Campioli (Petrucci/FIDAL)




Condividi con
Seguici su: