A Catania il pentathlon lanci master

07 Ottobre 2016

In palio i titoli italiani “over 35” nella città siciliana


 

Due giornate di competizioni e cinque gare per ogni atleta. Questo il programma dei Campionati italiani di pentathlon lanci master, che si svolgono nel weekend a Catania. Nell’ordine gli atleti saranno impegnati sulle pedane di martello, peso, disco, giavellotto, martello con maniglia corta: sabato 8 ottobre tutte le categorie femminili, oltre a quelle maschili dalla SM60 in avanti, mentre domenica 9 ottobre toccherà alle restanti fasce di età tra gli uomini. Un evento organizzato dalla Scuola di Atletica Leggera Catania, che presenta al via due campionesse nazionali in carica: Irene Vincenza Messina (SF35) e Santa Sapienza (SF45). Fra le atlete che si sono aggiudicate il successo nella scorsa edizione, iscritte anche Paola Rosati (Atl. Virtus Castenedolo/SF50), la neoprimatista italiana Anna Maria Camoletto (Atl. Canavesana/SF60) e Nilver Perona (Atl. Canavesana/SF75). Nelle gare maschili, al campo scuola di Catania, difendono il titolo Valerio Terreni (La Galla Pontedera Atletica/SM35), Emanuele Tortorici (Atl. Sandro Calvesi/SM45) e due portacolori della Puntese San Giovanni La Punta, l’altro club siciliano che è sempre protagonista nei lanci: Calogero Scordino (SM65) e Giuseppe Di Stefano (SM70). La manifestazione tricolore è abbinata come di consueto al Trofeo Beppe Tosi, in memoria del grande discobolo argento olimpico, assegnato alla società maschile e femminile con il maggior punteggio sommando fino a un massimo di 3 punteggi conseguiti con 3 atleti diversi.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI/Entries


Condividi con
Seguici su: