A Campi Bisenzio prime le cadette e secondi i cadetti e la classifica complessiva




 

Nel quadrangolare per rappresentative cadetti, l’Emilia Romagna vince la classifica nelle cadette davanti alla Toscana, mentre si piazza al 2° posto dietro la Toscana nei cadetti e in quella complessiva cadetti+cadette; 3° e 4° posto in tutte 3 le classifiche per Lazio e Umbria.

Abbiamo già scritto del grande primato regionale nel salto triplo da parte di Tobia Bocchi (Fmi Parma Sprint): i risultati appena pervenuti e già visualizzabili nell’apposita sezione indicano che Bocchi ha realizzato il salto di 14,41 al primo turno, migliorandosi di 97 cm rispetto al suo precedente limite, poi anche nelle 2 successive prove ha dimostrato l’ottima condizione di forma, arrivando a 13,64 e 13,79. In classifica ha preceduto il toscano Michele Oliva con 13,67.

Gli altri successi per i cadetti emiliano romagnoli sono venuti dal solito Diego Aldo Pettorossi negli 80 metri e dalle cadette Matilde Avanzini nell’alto, Maria Teresa Aldini nel triplo, Sara Corradin nel peso e Jennifer Ortega nel disco.

Diego Aldo Pettorossi (Cus Bologna) ha vinto la finale con 9.0 manuale, dopo essere stato cronometrato in batteria a 9.15, tempo riconvertito in 9.0 manuale, comunque primato personale.

Matilde Avanzini (Coop Consumatori Nord Est) ha vinto il salto in alto con 1,62, a 2 cm dal suo personale, prestazione che è la migliore stagionale in Italia.

Maria Teresa Aldini (Atl. Reggio) ha vinto il triplo con 11,78, primato personale e miglior risultato 2012 in campo nazionale. Il suo precedente limite era 11,58. Al 2° posto e anche lei con il primato personale, si è piazzata Martina Manzini (Atl. Cinque Cerchi) con 11,59, prestazione che si inserisce al 2° posto stagionale in Italia dopo quella della corregionale.

Nel peso c’è stata la vittoria di Sara Corradin (Corradini Rubiera) che, pur in assenza della sua gara preferita, il giavellotto in cui è campionessa italiana e primatista regionale, ha trovato nel lancio del peso una valida alternativa e ha vinto con 12,11, primato personale migliorato di 86 cm e 2° risultato 2012 in campo nazionale. Anche nel peso c’è stata una doppietta per l’Emilia Romagna, grazie al 2° posto di Marta Baruffini (Fmi Parma Sprint) con 12,06, primato personale migliorato di 8 cm e autrice di un’ottima serie con 2 lanci uguali a 12,06, oltre a 11,64 e 11,60, mentre Sara Corradin ha tirato fuori il lancio super alla terza prova e con una serie più contenuta con altri lanci a 10,59, 10,80 e 10,19.

Nel disco si è imposta Jennifer Ortega (La Patria Carpi) con 28,11, a 12 cm dal proprio limite personale. La Ortega ha “scoperto” il disco quest’anno, dopo avere ottenuto i suoi migliori risultato nella scorsa stagione nel giavellotto.

Fra i primi 3 classificati di oggi abbiamo anche nei 1000 metri il 2° e 3° posto di Simone Bernardi (Atl. Imola Sacmi Avis) e Andrea Uccellari (Fratellanza 1874 Modena) con i tempi di 2.40.0 e 2.41.1, entrambi al primato personale. In questa gara il toscano di origine etiope Yohannes Chiappinelli con 2.30.1 ha sfiorato la migliore prestazione nazionale cadetti. 2° e 3° posto anche nei 100 hs, per Michele Brini (Atl. Lugo), recente vincitore del titolo nazionale studentesco e Giovanni Michelotti (Atl. Cinque Cerchi), in una gara in cui non è stato registrato il cronometraggio. Nei 300 hs 3° posto per Luca Bocchialini (Azzurra Parma) con 41.1, che si migliora da 41.60. Nell’alto 2° posto per Alessandro Bellelli (Self Montanari Gruzza) con 1,76. Nell’asta 2° posto per Francesco Lama (Atl. Imola) con 3,70, che eguaglia il personale. 3° posto anche nella 4x100 cadetti con Antonio Manfredi, Michele Brini, Jacopo Camporesi e Diego Aldo Pettorossi, con il tempo di 45.7. Nelle cadette 2° e 3° posto nella finale degli 80 metri per Eleonora Iori (Mollificio Modenese) con 9.8 e Laura Fattori (Atl. Reggio) con 9.9, quest’ultima vincitrice questa settimana del titolo nazionale studentesco. 2° e 3° posto per le nostre cadette anche negli 80 hs, con Sofia Rinaldi (Atl. Castelnovo Monti) 12.5 e Caterina Torresan (Atl. 75 Cattolica) 12.7. 2° posto per Alice Branchi (Coop Consumatori Nord Est) nei 300 hs con 45.6 e 5° risultato stagionale in campo nazionale. 3° posto anche per la 4x100 con Giulia Storti, Eleonora Iori, Laura Fattori e Alice Branchi, con il tempo di 49.9.

 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: