7 TALENTI DELLA VELOCITA? ITALIANA IN RITIRO AL PALAINDOOR




 
Non solo agonismo e grandi eventi tricolori al Palaindoor di Ancona. E’, infatti, fervente più che mai l’attività tecnica presso il palas dorico, ormai sempre più meta preferita anche per gli allenamenti di grandi campioni come il lunghista Andrew Howe e i due primatisti italiani assoluti dei 400 m, Daniela Reina e Andrea Barberi. 

Questa settimana sarà la volta di altri sette giovani protagonisti del panorama nazionale giovanile. Hanno tra 17 e i 19 anni e sono le promesse della velocità italiana. Fanno tutti parte del “Progetto Talento”, attraverso cui la FIDAL intende promuovere e salvaguardare la crescita delle migliori specialisti del settore giovanile. Da oggi fino a domenica 11 febbraio sono stati convocati dallo staff tecnico nazionale presso “l’armadillo” di Via della Montagnola per svolgere uno specifico raduno.  

I sette talenti sprint portano i nomi di Matteo Galvan (Atl.Vicentina), Valerio Rosichini (FF.GG.Simoni), Jessica Paoletta (Cariri), Francesca Dallo (Ana Atl.Feltre), Roberta Colombo (N.Atl.Fanfulla Lodigiana) e Sabine Mutschlechner (Sv Sterzing). Tra di loro anche l’allieva marchigiana campionessa e primatista italiana indoor dei 400 m, Chiara Natali (Atl. Elpidiense).  

A guidarli nella quattro giorni di raduno, oltre ai rispettivi allenatori, ci saranno i tecnici della velocità azzurra, il marchigiano Sergio Biagetti ed Andrea Presacane.



Condividi con
Seguici su: