5 juniores dell'Emilia Romagna ai Mondiali di Barcellona




 

5 atleti della Emilia Romagna sono stati convocati per i Campionati Mondiali Juniores che si svolgeranno a Barcellona dal 10 al 15 luglio. Sono tutti velocisti, 4 ragazzi e 1 ragazza, tutti nomi a noi ben noti e con un curriculum piuttosto consistente, nonostante la giovane età.

Si tratta di Eseosa Desalu (Interflumina E’ Più Pomì) e Luca Valbonesi (Atl. Imola Sacmi Avis) che disputeranno 200 e 4x100, Giovanni Cellario (Reggio Event’s) e Alberto Rontini (Atl. 85 Faenza) convocati rispettivamente nella 4x100 e 4x400 e Udochi Judy Ekeh (Reggio Event’s) che sarà in gara nei 100 metri e nella 4x100.

Nelle recenti edizioni dei Campionati Mondiali Juniores, che hanno cadenza biennale, abbiamo avuto, fra i convocati della Emilia Romagna, Alessandra Feudatari e Celestina Malugani a Moncton 2010, Martina Balboni, Giorgia Benecchi e Stefania Strumillo a Bydgoszcz 2008, Teo Turchi a Pechino 2006.

Desalu Eseosa (Interflumina E’ Più Pomì) nato il 19/02/1994. Allenatore Giangiacomo Contini. E’ diventato cittadino italiano dal 2012. Primato personale: 21.06 (+2,4) / 21.19 (+0,6). Progressione: 2008: 80: 9.31; 100 hs: 13.70 - 2009: 80: 9.16 - 2010: 100: 11.09; 200: 22.21; 110 hs: 14.20 – 2011: 100: 10.78; 200: 21.51; 110 hs: 14.32. – 2012: 100: 10.82; 200: 21.06w / 21.19. 2° ai Campionati Italiani Cadetti 2009 negli 80. 2° ai Campionati Italiani Allievi 2010 nei 110 hs. Campione Italiano Allievi Indoor 2011 nei 60 hs. Campione Italiano Allievi 2011 nei 200. 3° ai Campionati Italiani Juniores Indoor 2012 nei 60. Campione Italiano Juniores 2012 nei 200. Nel 2011 era stato convocato per la manifestazione internazionale Coppa Jean Humbert dove ha gareggiato nei 200 metri e nel salto in alto, mentre nel 2012 ha ottenuto la prima convocazione come “italiano” nell’incontro internazionale indoor juniores con Francia e Germania dove ha stabilito il primato regionale juniores indoor, al quale ha poi abbinato quello outdoor con il tempo di 21.19 ottenuto a Modena il 19 giugno.

Valbonesi Luca (Atl. Imola Sacmi Avis) nato il 20/9/1993. Allenatore Dario Pasi. Primato personale 21.41. Progressione: 2007: 80: 10.28; 300: 40.51; 2008: 80: 9.59; 300: 37.70 - 2009: 100: 11.38; 200: 22.56 - 2010: 100: 10.78; 200: 21.53 – 2011: 100: 10.81; 200: 21.41 – 2012: 100: 10.78; 200: 21.53w / 21.54. 2° ai Campionati Italiani Allievi Indoor 2010 nei 60 metri. 5° ai Campionati Italiani Juniores 2011 nei 200. 3° ai Campionati Italiani Juniores 2012 nei 200. Ha vinto 2 titoli italiani nella staffetta 4x100 con i compagni dell’Atl. Imola Sacmi Avis, nella categoria allievi nel 2010 e negli juniores nel 2012. Nel 2010 ha conquistato ai Trials Europei di Mosca la qualificazione alle Olimpiadi Giovanili di Singapore dove ha mancato di poco l’accesso alla finale. Nazionale Under 18 all'Incontro Internazionale di Chiuro nel 2010. Nel 2011 è stato convocato nell’incontro internazionale indoor con Francia e Germania e ha partecipato ai Campionati Europei Juniores a Tallinn dove ha corso le batterie dei 200 metri. Nel 2012 altra convocazione in Nazionale per l’incontro internazionale indoor con Francia e Germania. Ha ottenuto il minimo per i Mondiali correndo il 19 giugno a Modena i 200 in 21.54, dove si è piazzato al 2° posto alle spalle di Desalu.

Cellario Giovanni (Reggio Event’s) nato il 22/11/1994. Allenatore Giampaolo Cellario. Primato personale: 10.69 (+2,5) / 10.79 (+1,7). Progressione: 2008: giavellotto: 46,43 - 2009: 80: 9.01; 100: 11.01; lungo: 6,63; giavellotto: 47,29 - 2010: 100: 11.56; lungo: 6,71 – 2011: 100: 10.84; lungo 6,83 – 2012: 100: 10.69w / 10.79. Campione Italiano Cadetti 2009 negli 80 metri. 7° nel lungo ai Campionati Italiani Allievi 2010. 3° nei 100 ai Campionati Italiani Allievi 2011. 4° nei 60 ai Campionati Italiani Allievi Indoor 2011. Nel 2011 ha partecipato ai Campionati Mondiali Under 18 2011 di Lille dove ha corso in batteria in 10.99 e agli EYOF a Trabzon dove ha corso in batteria in 10.99. Nel 2012 è stato convocato per l’incontro internazionale indoor juniores con Francia e Germania.

Rontini Alberto (Atl. 85 Faenza) nato il 3/4/1993. Allenatore Luigi Mariani. Primato personale 47.52. Progressione: 2007: 80: 10.0/10.31; 300: 41.32 - 2008: 80: 9.63; 100: 11.7; 300: 38.80 - 2009: 100: 11.25; 200: 22.09w/22.42; 400: 51.77 - 2010: 100: 11.20; 200: 22.66; 400: 49.81 – 2011: 100: 10.85; 200: 21.69; 400: 47.52; 800: 1.57.04 – 2012: 100: 10.72; 200: 21.84; 400: 48.22. 6° ai Campionati Italiani Allievi 2009 nei 200. 5° ai Campionati Italiani Allievi 2010 nei 400. 6° ai Campionati Italiani Juniores 2011 nei 200. Ha debuttato in Nazionale ottenendo la convocazione in extremis per la staffetta 4x400 ai Campionati Europei di Tallinn e con i compagni Michele Tricca, Paolo Danesini e Marco Lorenzi ha vinto il titolo europeo, siglando anche il primato italiano juniores con 3.06.46 che resisteva da 28 anni. Per Barcellona è stato convocato nella 4x400 insieme a Tricca, Lorenzi, Davide Re e Vito Incantalupo, che hanno corso nel 2012 con tempi inferiori ai suoi, ma anche lo scorso anno Rontini si conquistò sul campo la scelta di essere uno dei 4 frazionisti.

Ekeh Udochi Judy (Reggio Event’s) nata l’8/8/1993. E’ italiana dal giugno 2012. Allenatore Giampaolo Cellario. Primato personale 11.58. Progressione: 2007: 80: 10.10; 300: 40.62 - 2008: 80: 9.7/9.89; 100: 12.43; 300: 39.9/40.26 - 2009: 100: 11.85w/11.86; 200: 23.89; 400: 56.51 - 2010: 100: 11.88; 200: 24.33 – 2011: 100: 11.66w / 11.73; 200: 24.33 – 2012: 100: 11.58; 200: 23.70w / 23.89. Campionessa Italiana Cadette 2008 negli 80 metri. 2° posto ai Campionati Italiani Indoor Allieve 2009 nei 400. Campionessa Italiana Allieve 2009 nei 200 e nella 4x100. Campionessa Italiana Allieve Indoor 2010 nei 60 metri. Campionessa Italiana Allieve 2010 nei 200 metri. Campionessa Italiana Juniores Indoor 2011 nei 60 metri. 3° posto ai Campionati Italiani Juniores 2011 nei 200 metri. Campionessa Italiana Juniores Indoor 2012 nei 60 metri. Campionessa Italiana Juniores 2012 nei 100 metri. Totale 8 titoli nazionali.

Giorgio Rizzoli

Le foto sono di Giancarlo Colombo/Fidal



Condividi con
Seguici su: