4x100, le azzurre a Zurigo

20 Agosto 2013

Giovedì 29 agosto la staffetta veloce italiana correrà nel prestigioso ‘Weltklasse Zürich’, la prima delle due finali della Diamond League

 

Si profila un altro appuntamento di prestigio per la 4x100 femminile azzurra: la staffetta veloce italiana giovedì 29 agosto sarà ai blocchi di partenza del Meeting di Zurigo, la prima delle due finali della Diamond League 2013. Al ‘Weltklasse Zürich’ scenderanno in pista Audrey Alloh, Irene Siragusa, Ilenia Draisci e Martina Amidei con Jessica Paoletta nel ruolo di riserva. Per le azzurre, a ridosso dell’esperienza iridata, si tratta di un’ulteriore esperienza internazionale in un contesto di primissimo livello. Ai Campionati Mondiali di Mosca erano scese in pista Audrey Alloh, Marzia Caravelli, Ilenia Draisci e Martina Amidei, arrivate quinte in batteria (sedicesime totali) con un 44.05 che ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Zurigo sarà dunque anche l’occasione per dimostrare efficenza: con Gloria Hooper ferma ai box e Marzia Caravelli impegnata nella sua specialità d’elezione, i 100 ostacoli, entra in formazione la giovane Irene Siragusa.  Quella del Zürich Trophy è da considerarsi dunque un’altra tappa del ‘progetto staffette’ volto alla costruzione della 4x100 italiana del futuro in un percorso che ha come traguardo l’Olimpiade di Rio 2016. 



Condividi con
Seguici su: