4x100 frecce tricolori: sei ori master

14 Settembre 2019

Alla vigilia dello spettacolo della Pattuglia Acrobatica Nazionale a Jesolo, volano in pista i quartetti azzurri agli Europei over 35


 

di Luca Cassai

Cresce ancora il medagliere italiano, nella penultima giornata dei Campionati Europei Master in provincia di Venezia, dedicata in gran parte alle staffette 4x100 metri. A Jesolo arrivano sei medaglie d’oro per i quartetti veloci degli atleti di casa, altrettante migliori prestazioni nazionali di categoria e una serie di risultati significativi anche dal punto di vista cronometrico. Frecce azzurre in pista, alla vigilia dell’esibizione delle Frecce Tricolori, attesa domani sul litorale oltre alle gare conclusive della rassegna continentale “over 35”.

Intanto gli sprinter salgono sul gradino più alto del podio e tra gli M55 dominano Giancarlo D’Oro (Atl. Ambrosiana), Maurizio Ceola (Atl. Vicentina), Carlo Canaccini (Atl. Pistoia), Paolo Mazzocconi (Olimpia Amatori Rimini) in 47.02, con due secondi e mezzo di vantaggio sulla Gran Bretagna e il nuovo limite italiano in questa fascia età. Stessa doppia impresa messa a segno da Rudolf Frei (Sportclub Merano), Aldo Del Rio (Road Runners Club Milano), Roberto Paesani (Romatletica Footworks), Livio Bugiardini (Sef Macerata) nella gara M70 in 55.07, ma anche dalla 4x100 M35 con Aligi Pasqualetto (Atl. Riviera del Brenta), Edoardo Calderaro (Atl. Biotekna Marcon), Stefano Pasquato (Atl. Arcobaleno Savona) e l’ex azzurro Giovanni Tomasicchio (Atl. Libertas Orvieto) in 42.91, mentre al femminile esultano le W60 Daniela Fassi (Atl. Varazze), Mariuccia Quilleri (Atl. Virtus Castenedolo), Loredana Turreni (Romatletica Footworks), Graziella Cermaria (Atl. Santamonica Misano) con 59.77.

Vittorie anche di Agnese Rossi (Liberatletica Roma), Michela Borscia (Runners for Emergency), Patrizia Caravillani (Runners for Emergency), Cristina Sanulli (Atl. Endas Cesena), 51.09 nella finale W45, e Massimo Belotti (Atl. Vicentina), Leonardo Marini (Atl. Prato), Roberto Barontini (Atl. Pistoia), Walter Comper (Atl. Virtus Castenedolo) con 45.59 in rimonta nella 4x100 M50. Tra i record italiani, cade un limite storico: quello M75 che vale l’argento a Filippo Zanardo (Gs Tortellini Voltan Martellago), Aldo Cambiaghi (Road Runners Club Milano), Romano Carniti (Atl. Ambrosiana), Aldo Sandrin (Atl. Edilmarket Sandrin) e in 58.76 viene sottratto a quattro icone del movimento azzurro come Giuseppe Marabotti, Ugo Sansonetti, Vittorio Colò e Bruno Sobrero. Da primato inoltre la 4x100 W50, al secondo posto con Giusy Lacava (Assi Giglio Rosso Firenze), Maria Costanza Moroni (Gs Ermenegildo Zegna), Maria Ruggeri (Atl. Villafranca), Miriam Di Iorio (Unione Atl. Abruzzo) in 53.21.

A Eraclea la marcia vede di nuovo al top gli italiani, stavolta sui 20 chilometri. Fa il tris Romolo Pelliccia (Atl. Libertas Orvieto) nella categoria M80, per un’affermazione che si aggiunge ai titoli nei 5000 su pista e nell’altra gara su strada, mentre Edoardo Alfieri (Cs Giovanile Catanzaro Lido) si prende finalmente l’oro M60 dopo due argenti e Mirella Patti (Italia Marathon Club) vince tra la prova W55.

Festeggiano il primo posto anche quattro squadre tra gli uomini (M40, M55, M60, M80) e tre al femminile (W35, W45, W55).

Sulla pedana dell’asta, a Jesolo, ennesimo sigillo di Carla Forcellini (Atletica dei Gelsi). La cardiologa romana supera la misura di 2,85 all’ultimo anno di categoria W55 in campo internazionale: è il suo 23esimo oro, l’ottavo in un Europeo all’aperto. Nel pentathlon lanci W75 conquista il successo Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze) a Caorle con 4465 punti e due primati italiani: eguagliato nel peso (9,18) e migliorato nel disco (25,87). L’ex azzurra, che vanta 22 presenze in Nazionale assoluta fra il 1959 e il 1974, appartiene a una delle dinastie dell’atletica italiana in coppia con lo storico tecnico Rinaldo Calcini e insieme al figlio Riccardo, coach dell’astista Claudio Stecchi. Nel lungo M50 primo titolo europeo per il marchigiano Alberto Tifi (Athlon Bastia) con 6,31 (+0.6).

Protagonista nel salto in lungo anche un ospite speciale: il giamaicano James Beckford, argento olimpico nel ’96 e due volte vicecampione mondiale, in gara fuori classifica nel lungo M40 con 6,67 controvento (-1.0). Spiccano poi due record europei targati Germania, con la 4x100 W75 in 1:13.92 e la saltatrice Petra Herrmann, a quota 2,83 nell’asta W60. L’Italia si porta a 101 ori, 86 argenti e 84 bronzi. Domani la giornata finale: al mattino le corse su strada a Jesolo (10 km e mezza maratona), a Caorle le ultime gare su pista e la cerimonia di chiusura nel pomeriggio.

MEDAGLIE ITALIANE - NONA GIORNATA
ORO (19)
4x100 M35: Aligi Pasqualetto (Atl. Riviera del Brenta), Edoardo Calderaro (Atl. Biotekna Marcon), Stefano Pasquato (Atl. Arcobaleno Savona), Giovanni Tomasicchio (Atl. Libertas Orvieto) 42.91 MPI
Marcia 20 km squadra M40: Francesco Scafuro (Track & Field Master Grosseto), Igor Sapunov (Aristide Coin Venezia 1949), Gennaro De Lello (Track & Field Master Grosseto)
Lungo M50: Alberto Tifi (Athlon Bastia) 6,31 (+0.6)
4x100 M50: Massimo Belotti (Atl. Vicentina), Leonardo Marini (Atl. Prato), Roberto Barontini (Atl. Pistoia), Walter Comper (Atl. Virtus Castenedolo) 45.59
4x100 M55: Giancarlo D’Oro (Atl. Ambrosiana), Maurizio Ceola (Atl. Vicentina), Carlo Canaccini (Atl. Pistoia), Paolo Mazzocconi (Olimpia Amatori Rimini) 47.02 MPI
Marcia 20 km squadra M55: Andrea Naso (Atl. Lonato), Giovanni Stella (Aretusa Marcia Siracusa), Daniele Daclon (Pfizer Italia Running Team)
Marcia 20 km M60: Edoardo Alfieri (Cs Giovanile Catanzaro Lido) 1h47:45
Marcia 20 km squadra M60: Edoardo Alfieri (Cs Giovanile Catanzaro Lido), Rosario Gallo (Torrebianca), Gabriele Caldarelli (Atl. Firenze Marathon)
4x100 M70: Rudolf Frei (Sportclub Merano), Aldo Del Rio (Road Runners Club Milano), Roberto Paesani (Romatletica Footworks), Livio Bugiardini (Sef Macerata) 55.07 MPI
Marcia 20 km M80: Romolo Pelliccia (Atl. Libertas Orvieto) 2h19:47
Marcia 20 km squadra M80: Romolo Pelliccia (Atl. Libertas Orvieto), Vincenzo Menafro (Atl. Malnate), Bruno Berzuini (Libertas Mantova)
Marcia 20 km squadra W35: Lucia Battaglia (Acquadela Bologna), Simona Palandri (Track & Field Master Grosseto), Micaela Benzi (Atl. Sandro Calvesi)
4x100 W45: Agnese Rossi (Liberatletica Roma), Michela Borscia (Runners for Emergency), Patrizia Caravillani (Runners for Emergency), Cristina Sanulli (Atl. Endas Cesena) 51.09
Marcia 20 km squadra W45: Elena Cinca (Atl.

Brugnera Friulintagli), Silvia Bicocchi (Track & Field Master Grosseto), Antonella Franceschini (Fo Running Team)
Asta W55: Carla Forcellini (Atletica dei Gelsi) 2,85
Marcia 20 km W55: Mirella Patti (Italia Marathon Club) 2h00:44
Marcia 20 km squadra W55: Mirella Patti (Italia Marathon Club), Manuela Lucaferro (Atl. Lonato), Giuseppina Comba (Atl. Fossano ’75)
4x100 W60: Daniela Fassi (Atl. Varazze), Mariuccia Quilleri (Atl. Virtus Castenedolo), Loredana Turreni (Romatletica Footworks), Graziella Cermaria (Atl. Santamonica Misano) 59.77 MPI
Pentathlon lanci W75: Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze) 4465

ARGENTO (12)
4x100 M40: Diego Franzoni (Atl. Virtus Castenedolo), Ottone Amore (Arca Atl. Aversa Agro Aversano), Emilio Di Maio (Atl. Volterra), Paolo Zanola (Atl. Gavardo ’90 Libertas) 44.61
4x100 M45: Francesco Di Leonardo (La Fratellanza 1874 Modena), Alessandro Lassi (Atl. Volterra), Emiliano Raspi (Atl. Volterra), Cristian Marin (Atl. Riviera del Brenta) 45.01
Marcia 20 km squadra M50: Giancarlo Camilletti (Kronos Roma), Sebastiano Barone (Pol. Lib. Militello), Fabio Amati (Centro Atl. Copparo)
Marcia 20 km squadra M70: Ettorino Formentin (Us Quercia Trentingrana), Roberto Piaser (Atl. San Biagio), Ino Abbo (Atl. Arcobaleno Savona)
4x100 M75: Filippo Zanardo (Gs Tortellini Voltan Martellago), Aldo Cambiaghi (Road Runners Club Milano), Romano Carniti (Atl. Ambrosiana), Aldo Sandrin (Atl. Edilmarket Sandrin) 58.76 MPI
Marcia 20 km M80: Vincenzo Menafro (Atl. Malnate) 2h48:24
Marcia 20 km W35: Lucia Battaglia (Acquadela Bologna) 2h01:42
Marcia 20 km W45: Elena Cinca (Atl. Brugnera Friulintagli) 2h01:49
4x100 W50: Giusy Lacava (Assi Giglio Rosso Firenze), Maria Costanza Moroni (Gs Ermenegildo Zegna), Maria Ruggeri (Atl. Villafranca), Miriam Di Iorio (Unione Atl. Abruzzo) 53.21 MPI
Marcia 20 km W55: Manuela Lucaferro (Atl. Lonato) 2h07:18
Pentathlon lanci W60: Barbara Bettella (Giovanni Scavo 2000) 3823
Alto W70: Ingeborg Zorzi (Sportclub Merano) 1,14

BRONZO (14)
Marcia 20 km squadra M45: Giuseppe Saponaro (Atl. Brugnera Friulintagli), Fabio Aina (Amatori Masters Novara), Stefano Rossi (Self Atl. Montanari & Gruzza Reggio Emilia)
Lungo M50: Massimiliano Rizzieri (Cus Torino) 6,09 (+0.5)
Marcia 20 km M50: Giancarlo Camilletti (Kronos Roma) 1h48:27
Marcia 20 km M60: Rosario Gallo (Torrebianca) 1h54:34
Marcia 20 km squadra M65: Pierino Tamburini (Atl. Imola Sacmi Avis), Giorgio Padovani (Atl. Canavesana), Valter Lupetti (Alga Etruscatletica)
Marcia 20 km M70: Ettorino Formentin (Us Quercia Trentingrana) 2h06:42
Marcia 20 km M75: Biagio Giannone (Track & Field Master Grosseto) 2h30:12
4x100 M80: Francesco Paderno (Amatori Masters Novara), Sergio Veronesi (Sef Virtus Emilsider Bologna), Remo Marchioni (Atl. Pistoia), Roberto Vaghi (Atl. Ambrosiana) 1:10.50
4x100 W35: Marta Manfrin (Team Km Sport), Ivana Fella (Giovanni Scavo 2000), Silvia Servadei (Cba Cinisello Balsamo), Tanja Piergallini (Atl. Santamonica Misano) 52.71
Pentathlon lanci W35: Irene Vincenza Messina (Scuola di Atl. Leggera Catania) 2605
4x100 W40: Rosa Iovine (Atl. Costa Etrusca), Tiziana Cingolani (Old Stars Ostia), Emanuela Di Padova (Cba Cinisello Balsamo), Stefania Chizzali (Vittorio Atletica) 51.60
4x100 W55: Paola Pasini (Atl. Virtus Castenedolo), Gioia Bellucco (Expandia Atl. Insieme Verona), Roberta Maria Persico (Atl. Varazze), Marinella Signori (Atl. Ambrosiana) 55.46
Alto W60: Carmela Micieli (Atl. Femminile Diana Siracusa) 1,29
Pentathlon lanci W85: Nives Fozzer (Nuova Atletica dal Friuli) 2811

(ha collaborato Mauro Ferraro/FIDAL Veneto)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results
- Medagliere italiano
- Il sito della manifestazione

Il gruppo dei marciatori nella gara M35-55 (foto Castagnoli/organizzatori)


Condividi con
Seguici su: