24 ore: Cesano Boscone ancora tricolore

18 Ottobre 2018

Torna nel Milanese, tra sabato 20 e domenica 21 ottobre, la rassegna nazionale assoluta e master per un giorno intero di corsa


 

Cambia la collocazione, dal tardo inverno all’autunno, ma Cesano Boscone (Milano) resta tricolore. Il Parco Pertini ospiterà come nel 2017 i Campionati Italiani Assoluti e Master della 24 ore di corsa, appuntamento che un anno fa andò in scena l’11-12 marzo e che stavolta trova spazio in calendario per sabato 20 e domenica 21 ottobre. Partenza alle ore 11.00 di sabato, chiusura domenica alla stessa ora. La manifestazione è denominata Trofeo Sri Chinmoy-Self Transcendence 24 ore di Cesano Boscone e toccherà in questo fine settimana quota sei edizioni. Ad affiancare la 24 ore ci sarà la seconda edizione della Self Transcendence 6 ore di Cesano Boscone, in programma dalle ore 11.00 alle ore 17.00 di sabato. La 24 ore sarà valida per il Grand Prix IUTA di Ultramaratona 2018: nel corso della gara saranno assegnati anche i titoli italiani IUTA della 50 miglia su strada.

Sono 125 gli atleti che risultano iscritti alla 24 ore, con una buona delegazione di corridori stranieri. In chiave Campionato Italiano Assoluto, assenti i campioni in carica Fausto Parigi e Lorena Brusamento, il circoletto rosso va posto sui nomi di Tiziano Marchesi (Fo’ di Pe), dato in buone condizioni di forma, e di Francesca Innocenti (Bergamo Stars), vincitrice della 12 ore alla Lupatotissima di San Giovanni Lupatoto (Verona) il 22 settembre: i due ultramaratoneti, entrambi con presenze azzurre nella specialità, lo scorso anno furono secondi. L’aretina Innocenti, lo scorso 26-27 maggio, prese parte al Campionato Europeo della 24 Ore a Timisoara (Romania): con lei, nella selezione azzurra sesta nella gara a squadre, corsero anche la friulana Elena Fabiani (Woman Triathlon Italia) e la marchigiana Valeria Empoli (Bergamo Stars Atletica, classe 1992), entrambe al via a Cesano Boscone. Attese anche Maria Ilaria Fossati, già azzurra ma in gara con Runcard e quindi non tra le papabili per il podio tricolore, e Luisa Zecchino (Pianeta Sport), azzurra ai Mondiali della 24 ore 2017. In campo maschile fari puntati pure su Michele Notarangelo (3,30 Km Road&Trail Running), terzo lo scorso anno al tricolore e secondo meno di un mese fa alla Lupatotissima proprio nella 24 ore, e su Andrea Marcato, portacolori dello Sri Chinmoy Marathon Team organizzatore e azzurro ai Mondiali della 24 ore di Torino 2015.

IL PERCORSO - Il tracciato, lungo 1162 metri, parte dal cortile della scuola elementare Monaca in via Amerigo Vespucci e si snoda per quasi tutta la totalità all’interno dell’adiacente Parco Pertini che verrà per l’occasione interamente riservato alla manifestazione. Il percorso impegna infine per qualche centinaio di metri la pista ciclabile di Cesano Boscone prima di rientrare nel cortile scolastico. Il fondo è costituito da asfalto e cemento e, per qualche decina di metri, da terra dura.

Cesare Rizzi (FIDAL Lombardia)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- Il sito della manifestazione


Condividi con
Seguici su: