2 titoli societari per Modena Atletica e 1 per Atl. Imola e Self nei Campionati di Multiple a Misano




 

Nei Campionati Regionali di Prove Multiple i titoli societari sono stati vinti da Modena Atletica negli assoluti uomini e donne, mentre nella categoria allievi i successi sono stati di Atl. Imola e Self Montanari Gruzza.

Di particolare rilievo i 2 successi di Modena Atletica, che ha classificato 3 uomini e 3 donne nel settore assoluto, mentre nessuna altra formazione ne ha classificato più di 1 atleta. I secondi posti sono stati quindi appannaggio del Cus Parma, che ha piazzato il proprio atleta nella migliore posizione.

Negli allievi il successo per l’Atl. Imola Sacmi Avis è sempre merito di Michele Brini, 1° classificato con la m.p.n., in quanto nella classifica del decathlon abbiamo avuto 4 atleti di società diverse.

Nelle allieve il titolo regionale è stato invece vinto dalla Self Montanari Gruzza, con 2 atlete classificate, davanti al Cus Bologna della campionessa regionale individuale Maite Vanucci.

I titoli regionali individuali sono stati vinti da Michele Brini negli allievi con 6336 punti (vedi altro articolo), davanti a Matteo Simoni (Pontevecchio Bologna) con 4814 punti, che ha preceduto di un solo punto Enrico Pani (Atl. 75 Cattolica).

Nelle allieve successo per Maite Vanucci (Cus Bologna) con 4161 punti, con ampio margine di vantaggio sulle altre atlete. Al 2° posto si è piazzata Marta Morara (Atl. Lugo) con 3258 e al 3° Giada Fuligni (Modena Atletica) con 2860 punti.

Nel decathlon juniores 1° posto per Alessandro Meliconi (Pontevecchio) con 5011 punti, davanti a Bilel Foudhaili (Atl. Cinque Cerchi) con 4898 punti e Riccardo Parenti (Modena Atletica) con 4345 punti. Francesco Lama (Atl. Imola Sacmi Avis), campione italiano del decathlon allievi e detentore fino ad oggi della m.p.n., con soli 7 punteggi validi (n.c. nell’alto e rit. nei 400 e 1500) ha ottenuto 4134 punti.

Nel decathlon assoluto maschile titolo regionale per Giacomo Testa (Cus Parma) con 5897 punti, davanti a Tomas Guasconi (Modena Atletica) con 5127, 1° fra le promesse. Al 3° posto si è piazzato Simone Cremonini (Modena Atletica) con 4667 punti.

Nell’eptathlon assoluto femminile 1° posto e titolo regionale assoluto e juniores per Lucia Quaglieri (Modena Atletica) con 4706 punti. Dopo la seconda classificata, la calabrese Rita Caliò (Fiamma Catanzaro) con 3934 punti, si sono piazzate Selene Zenobi (Cus Parma) con 3877 e l’altra junior Sara Ziliani (Atl. Cinque Cerchi) con 3769 punti. Fra le promesse Giulia Vettor (Modena Atletica) con 2701 punti.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: