2 titoli italiani per la Corradini con Stefano Baldini e Elena Rango




 

Ai Campionati Italiani di Corsa 10 km su strada, la Corradini Rubiera mette a segno 2 splendidi successi individuali: Stefano Baldini, che ha annunciato il suo prossimo ritiro dalle competizioni, vince il titolo italiano assoluto al Giro Podistico Città di Pordenone, che assegnava i titoli nazionali assoluti e allievi ed era valido per il C.d.S. di corsa su strada. Ma un altro titolo, a sorpresa, arriva da Elena Rango, che si piazza al 1° posto fra le italiane nella categoria allieve.

Quello di Baldini è il suo 13° titolo nazionale assoluto: proviamo a contarli, sperando di non dimenticarne nessuno. Sono 6 sui 10000 metri (1993-1994-1995-1996-2001-2002), 6 sulla mezza maratona (1995-1998-2001-2004-2006-2009) e 1 sui 10 km su strada assegnato per la prima volta quest’anno. Nella gara di Pordenone Baldini si è piazzato al 5° posto, preceduto da 4 atleti stranieri, con il tempo di 29.18, a 14 secondi dal vincitore, il keniano Kiprono. Nella classifica del Campionato Italiano Baldini ha preceduto di 8 secondi Cosimo Caliandro (Fiamme Gialle) e di 16 Francesco Bona (Aeronautica).

Titolo a sorpresa per Elena Rango, già in evidenza nel corso della stagione dei cross e anche su pista (personali 2010 di 4.52.56 nei 1500, 10.46.36 nei 3000, 18.50.24 nei 5000), che si piazza al 2° posto con il tempo di 41.34, preceduta da un’atleta etiope, ma domina il limitato casting delle allieve nazionali presenti, distanziando la seconda classificata di quasi 3 minuti.

Nella prova femminile assoluta la Corradini Rubiera piazza 2 atlete nelle prime 12: vince il titolo Agnes Tschurtschenthaler (Forestale) in 33.47, con la romagnola Martina Facciani (Runner Team 99) al 2° posto fra le italiane; Ivana Iozzia si piazza al 4° posto in 34.33 e Daniela Paterlini al 12° in 35.35. Un po’ più indietro Gloria Marconi (24ª assoluta in 36.55) e Laura Ricci (25ª in 36.56). Completano l’ordine d’arrivo delle atlete della Corradini Monica Bondioli (31ª in 38.33), Fiorenza Pierli (36ª in 40.08), Mara Fornasari ( 39ª in 40.33), Rossella Corradini, mamma di Elena Rango (43ª in 41.55).

Negli uomini, oltre al titolo italiano di Stefano Baldini, la Corradini piazza al 4° posto nella classifica allievi Andrea Bettati in 33.28. Fra gli allievi della Emilia Romagna anche Pietro Postacchini (Francesco Francia), 18° in campo nazionale in 39.50. Fra gli assoluti, dopo Baldini, si piazza al 29° posto assoluto Fabio Villari (Francesco Francia) in 30.46; seguono Rudy Magagnoli (Atl. Imola) 31° in 30.47, Massimo Tocchio (Gabbi Bologna) 34° in 30.52, Gianluca Pasetto 35° in 30.52, Vehid Gutic 39° in 31.09, Fabio Caldiroli 52° in 32.04 (tutti e 3 Corradini Rubiera), lo junior Matteo Mantovani (Running Club Comacchio) 57° in 32.10, Simone Gagliano (Gabbi Bologna) 69° in 32.45, Andrea Bifulco 89° in 33.25 e Beniamino Minervino 99° in 33.53, entrambi Corradini, lo junior Matteo Campana (Fratellanza 1874 Modena) 103° in 34.01, Luca Gardellini e Fabio Biondi (Gabbi Bologna), rispettivamente 112° in 34.22 e 122° in 35.10.

 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: