15.500 iscritti alla Maratona di Roma

02 Marzo 2012


 

Presentata stamattina in Campidoglio a Roma, la 18ª Maratona di Roma Acea, evento “IAAF Road Race Gold Label”, è in programma domenica 18 marzo 2012 con partenza alle 9 da via dei Fori Imperiali e arrivo nello stesso luogo. Raggiunti i 15.500 iscritti (chiusura iscrizioni martedì 6 marzo) provenienti da 82 nazioni, 8.500 italiani e 7.000 dall’estero: sono dati che fanno della Maratona di Roma Acea una delle prove più significative al mondo. Abbinata alla prova competitiva di 42,195 chilometri è in programma la non competitiva aperta a tutti, RomaFun La Stracittadina di 4 chilometri, che nelle ultime edizioni ha visto la partecipazione di oltre 80.000 persone. La partenza è sempre in via dai Fori Imperiali alle 9:15.

"Con la Maratona del 18 marzo - ha dichiarato il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno - chiuderemo definitivamente il ricordo di questa esperienza e parleremo di Olimpiadi solo quando ci riproveremo. Roma è e rimane una capitale dello sport e lo dimostrerà il 18 marzo con un evento fantastico e seguito in tutto il mondo. La maratona ha un valore sociale, visto il bagno di folla che per qualche ora si ferma correndo poi tutti nella stessa direzione. La Maratona poi rappresenta un messaggio di essenzialità e accessibilità assoluta in fatto di sport, poiché non servono strutture ma bastano due scarpe da ginnastica”.

"E' entusiasmante per l'atletica - il commento del presidente FIDAL, Franco Arese - vedere il coinvogimento di tanta gente e constatare di nuovo il crescente ruolo sociale che il nostro sport riesce ad esprimere attraverso i numerosi e partecipatissimi eventi di corsa su strada. Significa che sempre più gente sceglie di muoversi e correre.

Nel caso di Roma la soddisfazione è doppia, perchè la Capitale è tra le poche città al mondo in grado di poter vantare una maratona del Gold Label IAAF e un meeting su pista, il Compeed Golden Gala, inserito nella Diamond League. Sono convinto che sia quella del 18 marzo con la maratona che quella del 31 maggio allo Stadio Olimpico per il Golden Gala, saranno due giornate di grande sport e che sapranno catalizzare l'attenzione del mondo su Roma".

“Ogni anno - le parole di Enrico Castrucci, presidente Maratona di Roma - facciamo vedere al mondo di cosa è capace la città e i cittadini. La maratona è un evento sportivo complesso, e in pochi riescono a organizzarne una internazionale ponendo l’attenzione sui particolari. Noi ci mettiamo l’anima ogni anno e i numeri, soprattutto dei podisti stranieri, ci danno ragione. Mi fa piacere, tra l’altro, ringraziare la Presidenza della Repubblica che ci ha concesso per la prima volta nella storia il passaggio davanti al Quirinale della stracittadina di 4-5 chilometri”.

L’evento sarà trasmesso per la prima volta su LA7, nuova tv ufficiale, con una diretta di 4 ore, dalle 8 alle 12. LA7 proporrà l’avvenimento in esclusiva anche in HD sul canale 507 del digitale terrestre e in streaming live sulla piattaforma web all’indirizzo www.la7.it e youtube.com/la7intrattenimento. Il media company svedese IEC, assicura la trasmissione in diretta per 3 ore, con commento in lingua inglese, in oltre 50 nazioni.

Televisione e anche cinema. L’evento è stato scelto come soggetto di “Spirit of the Marathon II-La Maratona di Roma”, sequel di “Spirit of the Marathon”, film girato nel 2008 in occasione della Chicago Marathon acclamato dalla critica (vincitore di due premi: Audience Choice Award al Chicago Film Festival e Best Picture Award al Mammoth Film Festival). Il film, della durata di circa due ore, uscirà a marzo 2013 (in distribuzione mondiale al cinema e successivamente in Tv, DVD/blu-ray). Racconterà le storie di sette runner, maratoneti all’esordio e atleti di fama internazionale. Le riprese saranno effettuate principalmente a Roma e successivamente in Nord America, altre città europee, Kenya ed Etiopia.



Condividi con
Seguici su: