14 nuovi istruttori valdostani di Atletica




 

La Fidal ha rilasciato in questi giorni i diplomi a coloro che hanno frequentato con successo il corso per "istruttori di primo livello" organizzato dal nostro Comitato nel 2014, concluso con gli esami finali poco prima di Natale.

Cinque sono i nuovi tecnici dell'Atletica Sandro Calvesi (Arianna Imperial, Martina Marchiando, Elisabetta Dall'Ó, Fabrizio Merlo e Francesco Fognier), tre dell'Atletica Cogne (Nicole Cerise, Silvia Belluco e Francesco Serra), due dell'Atletica Pont-Donnas (Alexandra Pramotton e Roberto Ravo), due dell'APD Pont-Saint-Martin (Mathieu Courthoud e Alessandro Nicco) e due anche della Polisportiva Atletica Saint-Christophe (Hilde Tuyteleers e Corrado Radaelli).

Nell'interesse e per la tutela degli atleti, il regolamento federale prevede che, con l'acquisizione del titolo di istruttori di primo livello, questi tecnici possano con questo diploma seguire a pieno diritto solo atleti del settore promozionale (esordienti, ragazzi e cadetti). Dopo due anni di esperienza, se supereranno il corso di "allenatore", acquisiranno la qualifica indispensabile per allenare atleti delle categorie allievi, juniores, promesse e seniores. Altri due anni da allenatori e potranno iscriversi ai corsi di "allenatore specialista" (velocità & ostacoli, mezzofondo, salti, lanci, prove multiple).

Ai sensi del regolamento, il mantenimento del titolo e la possibilità di allenare sono subordinati al tesseramento annuale Fidal nella categoria "tecnici".



Condividi con
Seguici su: