13 abruzzesi agli Italiani Assoluti

21 Giugno 2016

Da venerdì 24 a domenica 26 giugno, Rieti. Andrea Sinisi nell'asta, Fabiano Carozza sui 1500


 

Fine settimana incentrato sui Campionati Italiani Assoluti, che si svolgeranno a Rieti sulla pista dello Stadio Raul Guidobaldi da venerdì 24 a domenica 26 giugno. Il meglio dell’atletica italiana gareggerà anche per conquistarsi un posto in nazionale, in vista degli Europei di Amsterdam di metà luglio e delle Olimpiadi di Rio, ad agosto.

Nell’élite dei partecipanti, ovviamente ammessi con severi criteri di selezione basati sulle prestazioni minime richieste dalla Federazione, ci saranno anche 13 atleti abruzzesi (7 uomini e 6 donne), compresi i componenti delle staffette.

Con le maggiori credenziali si presentano l’astista Andrea Sinisi (Vomano Gran Sasso), quarto nella graduatoria degli iscritti (5,30 metri primato stagionale), che potrebbe dire la sua in un contesto caratterizzato da un certo equilibrio tecnico e, sui 1500, Fabiano Carozza, ventottenne atleta di Tornareccio tesserato con l’Aeronautica Militare, che vanta la settima prestazione stagionale tra gli iscritti con 3’43”63. Tra le donne, curiosità per la Junior primo anno Alessia Beneduce (Aterno Pescara), posizionata ottava nella graduatoria delle partecipanti con la prestazione stagionale di 55,97 metri ottenuta in occasione della medaglia di bronzo conquistata ai Campionati Italiani Juniores del 10-12 giugno.

Questi gli altri abruzzesi ammessi agli Italiani con relativi accrediti. Uomini. Disco: Michele Caporrella (Nuova Atletica Lanciano) 45,23. 4 x 100: Aterno Pescara (Umberto Tammaro, Claudio David, Valerio Rosato, Fabrizio Palma) 41”87. 4 x 400: Aterno Pescara (Eugenio Ricciardi, Valerio Rosato, Francesco Chiaverini, Claudio David) 3’17”01. Donne. 100 ostacoli: Bianca Canaletti (Gran Sasso Teramo) 14”63. 800: Gaia Sabbatini (Gran Sasso Teramo) 2’12”32. Giavellotto: Veronica Seimone (CUS Parma) 40,52.   



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate