100 km: in Belgio Mondiali ed Europei




 

E’ partita oggi alla volta di Torhout, in Belgio, la rappresentativa italiana che parteciperà al più importante evento di Ultramaratona dell’anno, il mondiale della 100 km su strada, indetto dalla IAU e patrocinato dalla IAAF. L’Organizzazione del Campionato del Mondo, che sarà valido anche come Campionato Europeo 2009 della 100 km su strada, è stata assegnata alla famosa “Notte delle Fiandre”, la classica belga che ha visto trionfare nel 2002 il nostro Mario Fattore, primo italiano a vincere l’oro mondiale nella storia della 100 km. La gara si svolgerà venerdì 19 giugno con partenza alle ore 20 ed assegnerà i titoli individuali maschile e femminile e quelli a squadre per nazioni. Tra i favoriti nella gara maschile anche Giorgio Calcaterra che tenterà un ambizioso bis, dopo la grande vittoria in Italia al mondiale dello scorso anno, nella 100 km degli Etruschi, ma anche dopo la recente quarta vittoria consecutiva al Passatore. Anche la trentina Monica Carlin è intenzionata a salire nuovamente sul podio mondiale, dopo aver conseguito un argento nel 2006, un bronzo nel 2007 e un altro bronzo ancora nel 2008.

Di seguito gli atleti italiani iscritti:
Rappresentativa maschile: Armuzzi Antonio, Bernabei Andrea, Bertone Silvio, Boffo Marco, Calcaterra Giorgio, Caroni Francesco, Di Toma Diego, Fattore Mario, Malfatti Pio
Rappresentativa femminile:
Carlin Monica, Cavalli Giovanna, Di Vito Lorena, Fossati Maria Ilaria, Gizzi Noemy, Simsig Elena, Villella Maria Grazia, Zantedeschi Cristina, Zecchino Luisa

Nella foto, Giorgio Calcaterra al traguardo della "100 km del Passatore" (foto organizzatori) 

File allegati:
- Il sito della manifestazione



Condividi con
Seguici su: